AA.VV., Scienza a due voci, a cura di Raffaella Simili, Leo S. Olschki [Biblioteca di Nuncius], Firenze, 2006.

Luciana Rita Angeletti

Abstract


Una serie di iniziative di ricerca, promosse da Raffaella Simili dellUniversità di Bologna, ha analizzato il ruolo femminile nelle scienze naturali dal Settecento al Novecento, indagando lo sviluppo della presenza di donne dalla forte personalità in contesti diversi, accademici, culturali, politici e sociali. La tematica è di grande interesse, perché statistiche impietose indicano ancor oggi le minori opportunità che si realizzano per le donne nella scienza: rari sono, infatti i casi nei quali nelle scienze sperimentali la presenza femminile ai vertici accademici o dimpresa ha una correlazione quantitativa con i primi gradini, cosicché si è in presenza di una piramide a base estremamente larga e vertice ristretto, mentre per il genere maschile il tronco di piramide è ovviamente


Full Text:

PDF


Copyright (c) 2017 Medicina nei Secoli